Categorie
Indice Coin e Token

Bitcoin

Scopri che cosa è la criptovaluta BITCOIN, da chi è stata inventata, perchè può essere un progetto dove investire, se è sicura e dove puoi acquistarla.

Che cosa è il Bitcoin?

Bitcoin, spesso descritto come una criptovaluta, una valuta virtuale o una valuta digitale, è un tipo di denaro completamente virtuale.

È come una versione online di denaro contante. Puoi usarlo per acquistare prodotti e servizi, ma non molti negozi accettano ancora Bitcoin e alcuni paesi lo hanno bandito del tutto.

Tuttavia, alcune aziende stanno cominciando a cogliere la sua crescente influenza.

Nell’ottobre dello scorso anno, ad esempio, il servizio di pagamento online PayPal ha annunciato che avrebbe consentito ai propri clienti di acquistare e vendere Bitcoin.

I Bitcoin fisici che vedi nelle foto sono una novità. Sarebbero inutili senza i codici privati stampati al loro interno.

Come funziona Bitcoin?

Ogni Bitcoin è fondamentalmente un file di computer che viene memorizzato in un’app “portafoglio digitale” su uno smartphone o un computer.

Le persone possono inviare Bitcoin (o parte di uno) al tuo portafoglio digitale e tu puoi inviare Bitcoin ad altre persone.

Ogni singola transazione viene registrata in un elenco pubblico chiamato blockchain.

Ciò rende possibile tracciare la storia dei Bitcoin per impedire alle persone di spendere monete che non possiedono, fare copie o annullare transazioni.

Come puoi acquisire i Bitcoin?

Ci sono tre modi principali in cui le persone ottengono Bitcoin.

  • Puoi acquistare Bitcoin usando denaro “reale”.
  • Puoi vendere cose e lasciare che le persone ti paghino con Bitcoin.
  • Oppure possono essere creati utilizzando un computer.

Come vengono creati i nuovi Bitcoin?

Affinché il sistema Bitcoin funzioni, le persone possono effettuare transazioni di elaborazione del computer per tutti.

I computer sono fatti per elaborare somme incredibilmente difficili. Di tanto in tanto vengono ricompensati con un Bitcoin che il proprietario deve tenere.

Le persone configurano computer potenti solo per cercare di ottenere Bitcoin. Questo si chiama mining.

Ma le somme stanno diventando sempre più difficili per fermare la generazione di troppi Bitcoin.

Se hai iniziato a fare mining ora, potrebbero passare anni prima di ottenere un singolo Bitcoin.

Potresti finire per spendere più soldi per l’elettricità per il tuo computer di quanto varrebbe il Bitcoin.

Chi sono i fondatori di Bitcoin?

L’inventore originale di Bitcoin è noto con uno pseudonimo, Satoshi Nakamoto. A partire dal 2020, la vera identità della persona – o dell’organizzazione – che sta dietro l’alias rimane sconosciuta.

Il 31 ottobre 2008, Nakamoto ha pubblicato il white paper di Bitcoin, che descriveva in dettaglio come implementare una valuta online peer-to-peer. Hanno proposto di utilizzare un registro decentralizzato di transazioni impacchettate in batch (chiamate “blocchi”) e protette da algoritmi crittografici: l’intero sistema sarebbe stato successivamente soprannominato “blockchain”.

Solo due mesi dopo, il 3 gennaio 2009, Nakamoto ha estratto il primo blocco sulla rete Bitcoin, noto come blocco genesis, lanciando così la prima criptovaluta al mondo.

Tuttavia, mentre Nakamoto è stato l’inventore originale di Bitcoin, nonché l’autore della sua primissima implementazione, nel corso degli anni un gran numero di persone ha contribuito a migliorare il software della criptovaluta correggendo le vulnerabilità e aggiungendo nuove funzionalità.

Il repository del codice sorgente di Bitcoin su GitHub elenca più di 750 collaboratori, alcuni dei quali chiave sono Wladimir J. van der Laan, Marco Falke, Pieter Wuille, Gavin Andresen, Jonas Schnelli e altri.

Cosa rende unico Bitcoin?

Il vantaggio più unico di Bitcoin deriva dal fatto che è stata la prima vera criptovaluta ad apparire sul mercato.

È riuscito a creare una comunità globale e dare vita a un’industria completamente nuova di milioni di appassionati che creano, investono, commerciano e utilizzano Bitcoin e altre criptovalute nella loro vita quotidiana. L’emergere della prima criptovaluta ha creato una base concettuale e tecnologica che successivamente ha ispirato lo sviluppo di migliaia di progetti concorrenti.

L’intero mercato delle criptovalute – che ora vale più di 300 miliardi di dollari – si basa sull’idea realizzata da Bitcoin: denaro che può essere inviato e ricevuto da chiunque, ovunque nel mondo senza fare affidamento su intermediari fidati, come banche e società di servizi finanziari.

Grazie alla sua natura pionieristica, BTC rimane al vertice di questo energico mercato dopo oltre un decennio di esistenza. Anche dopo che Bitcoin ha perso il suo dominio indiscusso, rimane la più grande criptovaluta, con una capitalizzazione di mercato che ha oscillato tra $ 100 e $ 200 miliardi nel 2020, a causa in gran parte dell’ubiquità delle piattaforme che forniscono casi d’uso per BTC: portafogli, scambi, servizi di pagamento, giochi online e altro ancora.

Quanto costa Bitcoin?

L’attuale valutazione di Bitcoin è in costante movimento, tutto il giorno tutti i giorni. È una risorsa veramente globale. Da un inizio di meno di un centesimo per moneta, il prezzo di BTC è aumentato del migliaia di percento rispetto ai numeri che vedi sopra. I prezzi di tutte le criptovalute sono piuttosto volatili, il che significa che la comprensione di chiunque di quanto sia Bitcoin cambierà di minuto in minuto. Tuttavia, ci sono momenti in cui diversi paesi e borse mostrano prezzi diversi e capire quanto è Bitcoin sarà una funzione della posizione di una persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *