Categorie
Indice Coin e Token

Stellar

Scopri che cosa è la criptovaluta Stellar, da chi è stata inventata, perchè può essere un progetto dove investire, se è sicura e dove puoi acquistarla.

Cos’è Stellar (XLM)?

In parole povere, Stellar è una rete aperta che consente di spostare e immagazzinare denaro. Quando è stato rilasciato nel luglio 2014, uno dei suoi obiettivi era aumentare l’inclusione finanziaria raggiungendo il mondo senza banche, ma subito dopo le sue priorità si sono spostate per aiutare le società finanziarie a connettersi tra loro attraverso la tecnologia blockchain.

Il token nativo della rete, lumen, funge da ponte che rende meno costoso il commercio di risorse oltre confine. Tutto ciò mira a sfidare i fornitori di servizi di pagamento esistenti, che spesso addebitano commissioni elevate per un servizio simile.

Se tutto ciò suona familiare, vale la pena notare che Stellar era originariamente basato sul protocollo Ripple Labs. La blockchain è stata creata come risultato dell’hard fork e il codice è stato successivamente riscritto.

Chi sono i fondatori di Stellar?

Jed McCaleb ha fondato Stellar con l’avvocato Joyce Kim dopo aver lasciato Ripple nel 2013 per disaccordi sulla direzione futura dell’azienda.

Nello spiegare la logica alla base di Stellar nel settembre 2020, McCaleb ha dichiarato a CoinMarketCap: “L’intero design originale di Stellar è che puoi avere valute legali e altri tipi di forme di valore in parallelo tra loro e con asset crittografici. Questo è estremamente importante per diffondere questa roba in modo mainstream “.

L’obiettivo di McCaleb è garantire che Stellar possa dare alle persone un modo per spostare il loro fiat in criptovalute ed eliminare l’attrito che le persone normalmente sperimentano quando inviano denaro in tutto il mondo.

Attualmente è CTO di Stellar, nonché co-fondatore della Stellar Development Foundation. Questa organizzazione senza scopo di lucro mira a “sbloccare il potenziale economico mondiale rendendo i soldi più fluidi, i mercati più aperti e le persone più responsabilizzate”.

Cosa rende Stellar unico?

Le tasse sono un punto critico per molti. Tuttavia, i costi elevati quando si effettuano pagamenti transfrontalieri non sono solo esclusivi delle soluzioni di pagamento basate su fiat come PayPal: le commissioni di transazione sono anche note per passare alle stelle sulle blockchain di Bitcoin ed Ethereum a causa della congestione.

Stellar è unico perché ogni transazione costa solo 0,00001 XLM. Dato che un’unità di questa criptovaluta costa solo pochi centesimi al momento della scrittura, questo aiuta a garantire che gli utenti conservino più soldi.

Pochi progetti blockchain sono riusciti a garantire partnership con società tecnologiche di grandi marchi e società fintech. Alcuni anni fa, Stellar e IBM hanno collaborato per lanciare World Wire, un progetto che ha permesso alle grandi istituzioni finanziarie di inviare transazioni alla rete Stellar e di effettuare transazioni utilizzando asset bridge come le stablecoin.

Sebbene altri blockchain abbiano fondi della comunità, il che significa che le sovvenzioni possono essere concesse a progetti che aiutano ulteriormente l’ecosistema, Stellar consente ai suoi utenti di votare su quali iniziative dovrebbero ricevere questo supporto.
Quante monete Stellar (XLM) ci sono in circolazione?
Un totale di 100 miliardi di XLM sono stati emessi quando la rete Stellar è stata lanciata nel 2015, ma le cose sono cambiate dalla data di rilascio. Attualmente, l’offerta totale è di 50 miliardi di XLM e l’offerta circolante è attualmente di 20,7 miliardi.

Nel 2019, la Stellar Development Foundation ha annunciato che stava bruciando oltre la metà dell’offerta di criptovaluta. Ciò significa che ora controlla circa 30 miliardi di XLM. Mentre una parte di questo capitale è destinata al marketing e allo sviluppo dell’organizzazione, circa un terzo è riservato per investimenti in altre iniziative blockchain.

Spiegando perché è stata necessaria questa mossa drastica – e promettendo di non bruciare più XLM in futuro – la fondazione ha spiegato: “SDF può essere più snella e fare il lavoro per cui è stato creato utilizzando meno lumen … Quei 55,5 miliardi di lumen non stavano andando per aumentare l’adozione di Stellar. ”

Come viene protetta la rete stellare?

Questa rete è protetta utilizzando lo Stellar Consensus Protocol, descritto come dotato di quattro proprietà principali: “Controllo decentralizzato, bassa latenza, fiducia flessibile e sicurezza asintotica”.

Attraverso SCP, chiunque è in grado di partecipare al processo di raggiungimento del consenso e nessuna singola entità può finire con la maggioranza del potere decisionale. Le transazioni vengono inoltre confermate a buon mercato e in pochi secondi e sono in atto misure di salvaguardia se i malintenzionati tentano di unirsi alla rete.

Dove puoi acquistare Stellar (XLM)?

È possibile acquistare Stellar da una vasta gamma dei migliori scambi, inclusi Binance, Coinbase, Kraken, Bittrex, Bitfinex, Upbit e Huobi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *